Home / Sport / Sport Equestri / Bambini: Preparazione Atletica per l'Equitazione

Bambini: Preparazione Atletica per l'Equitazione

Bambini: Preparazione Atletica per l'Equitazione

Come per un qualsiasi atleta, ad esempio i giocatori di calcio, un riscaldamento muscolare adeguato prima di qualsiasi tipo di sforzo, è indispensabile sia per il cavallo che per il bambino che sta imparando a conoscerlo.

Non è possibile cominciare il lavoro, sia esso di passeggio o di carico, senza prima avere effettuato questa operazione.

Il cavallo necessita di un’andatura blanda per un discreto periodo di tempo prima di partire a passo spedito, in modo da sciogliere perfettamente, specialmente quando si è chiamati a sfidare i rigori dell’inverno, giunture e muscoli, legamenti e tendini.

Anche il bambino è chiamato ad esercitarsi, tramite brevi corsette ed alcuni movimenti di stretching.

Specialmente se si arriva da momento di sedentarietà accentuata, ad esempio se si è stati seduti cinque o sei ore, bisogna dedicarsi a questo tipo di attività.

Montare a Cavallo

Nel montare l’animale, bisogna fare attenzione ed avere cura nel non disturbare il cavallo.

Per i primi tempi, è necessario farsi aiutare da qualcuno perché potrebbe essere complicato, poi, pian piano, si imparerà a farlo da soli agevolmente.

Si arriverà a possedere uno slancio leggero e vigoroso insieme, che ci farà montare a cavallo in un attimo.

Il Volteggio

Il volteggio consiste in una serie di esercizi fisici svolti dal cavaliere in sella ad un cavallo.

Il volteggio è una disciplina sportiva, che risulta molto utile come addestramento per far sviluppare al cavaliere senso di equilibrio e sicurezza.

Anzitutto, è bene specificare come non tutti i cavalli siano adatti al volteggio. Lo sono solo quelli addestrati preventivamente.

In pratica, il cavallo, ancora non al trotto o al galoppo, gira intorno ad una corda, chiamata longia.

Colui che tiene la longia è il cosiddetto “longeur”.

La sella da volteggio è dotate di maniglie che aiutano il cavaliere nei suoi esercizi.

Uno dei primi esercizi è la salita in movimento.

Il cavallo prende a procedere.

Il bambino ed il suo amico aiutante lo affiancano.

Si tratta adesso di salire in movimento.

C’è bisogno di un aiuto, durante il momento della spinta da terra.

L’esercizio potrebbe non riuscire subito, ma non c’è da preoccuparsi, bensì bisogna solamente stare calmi e riprovare.

Dopo questo primo esercizio esistono tutta una serie di figure e movimenti che tornano utilissimi nello sviluppare il senso di equilibrio in sella al cavallo.

Col volteggio si imparerà anche a comprendere i segnali che il cavallo ci manda quando inizia a compiere un movimento.

Infine si imparerà anche a cadere, addestrandosi appositamente, per non trovarsi impreparati in un momento che, prima o poi, accade.

About

Scroll To Top