Vai al contenuto

5 Sensi

Il cavallo possiede degli organi di senso molto simili a quelli dell’uomo. Una delle differenze principali è un olfatto molto più sviluppato. La comunicazione del cavallo pertanto punterà molto anche su segnali olfattivi.

Olfatto Equino

  • di

Il cavallo presenta una superficie sensitiva olfattoria molto estesa, la quale gli permette di avere un senso dell’olfatto molto più sviluppato di quello umano.

Leggi tutto »Olfatto Equino

Gusto del Cavallo

  • di

Il gusto è un senso fondamentale per tutti gli animali.

Permette innanzitutto di non ingerire alimenti velenosi, e di poter discernere gli alimenti in base ai loro componenti nutritivi.

Leggi tutto »Gusto del Cavallo

Tatto negli Equini

  • di

La superficie cutanea del cavallo presenta tre tipologie di recettori, ognuna delle quali preposta a specifici compiti: i termocettori sono terminazioni che si occupano di riconoscere le sensazioni di caldo e freddo derivanti da variazioni termiche; i meccanocettori permettono di recepire i segnali derivanti da vibrazioni, da pressione, o dal semplice tocco; i nocicettori, infine, hanno il compito di registrare gli stimoli nocivi e dolorosi.

Leggi tutto »Tatto negli Equini

Vista Equina

  • di

Il cavallo è dotato di occhi di circa 6,5 per 5 cm, tra i più grandi fra i mammiferi terrestri.

Ciò nonostante, questo elemento non è fondamentale per comprendere la qualità della vista dei cavalli.

Leggi tutto »Vista Equina

Udito del Cavallo

  • di

Per quanto riguarda l’orecchio equino è anzitutto da tenere presente che esso non si limita a ricevere segnali provenienti dall’esterno: contribuisce anche ad inviare delle informazioni visive.

Leggi tutto »Udito del Cavallo