Home / Sport / Sport Equestri / Stress da Trasporto

Stress da Trasporto

Stress da Trasporto

Il trasporto del cavallo può indurre nell’animale una forte componente di stress, causata da diversi fattori.

Questi possono essere suddivisi in quattro aree: quelli derivanti il mezzo di trasporto, dall’ambiente esterno, dal guidatore, o dal cavallo stesso.

Fattori di Stress Derivanti dal Veicolo

Il veicolo per il trasporto del cavallo deve essere idoneo al suo trasporto, e confortevole.

Sono numerosi i fattori derivanti dal veicolo che possono contribuire all’irrequietezza ed allo stress del cavallo.

Il cavallo come ben sappiamo è molto sensibile ai rumori, pertanto un buon veicolo per il trasporto del cavallo deve essere silenzioso, cioè non deve dar luogo eccessivi rumori provenienti dal motore, dagli ammortizzatori, o da altri oggetti caricati.

Inoltre il veicolo deve essere sufficientemente insonorizzato per permettere di essere il più possibile isolati dai rumori esterni, in particolar modo dai rumori del traffico.

Un veicolo che non assicuri silenziosità genera nel cavallo paura ed il tentativo di fuga, che non potendosi realizzare si trasformerà in calci ed imbizzarrimenti.

Nel trasporto bisognerà prestare particolare attenzione che i gas di scarico e l’odore di carburante non siano troppo forti in tutte le fasi di viaggio.

Questo sia per non innervosire il cavallo, sia per non intossicarlo nel senso vero e proprio del termine.

La temperatura è un altro elemento cruciale durante il trasporto. Il cavallo per lo stress aumenta la sua temperatura corporea.

Se a ciò si aggiunge che si trova in un luogo chiuso, e nelle vicinanze di un motore a scoppio, si può capire come vi sia il rischio di raggiungere una temperatura troppo elevata.

Pertanto il veicolo dovrà essere isolato termicamente al meglio, e dovrà avere una ventilazione costante, non troppo forte e nemmeno troppo debole.

In caso contrario è facile riscontrare la classica febbre da trasporto, disidratazione, ed altri fastidi collegati alla non corretta temperatura.

Infine il mezzo di trasporto deve essere accogliente, quindi garantire il giusto spazio e la posizione corretta al cavallo.

Molto frequenti sono i traumi da trasporto, ma è possibile ridurli notevolmente utilizzando veicoli realizzati a regola d’arte.

Fattori di Stress Derivanti dall’Ambiente

I rumori provenienti dalla strada sono una dura prova per ogni cavallo.

Questo è uno dei motivi per cui sui veicoli per il trasporto dei cavalli viene apposta la scritta “Trasporto Cavalli”.

Infatti rumori come il suono di un clacson possono far tentare la fuga al cavallo, col rischio di riportare ferite anche gravi.

La temperatura ambientale è un fattore di stress per il cavallo, specie nelle afose giornate estive.

Ed i rischi sono anche molto gravi, come disidratazione, febbre, colpi di calore.

Per questi motivi i veicoli professionali e più costosi per il trasporto dei cavalli sono oggi climatizzati.

Le condizioni della strada da percorrere sono un altro elemento che influenza fortemente la tranquillità del cavallo.

A causa di una strada sconnessa il cavallo infatti è costretto a continui cambi d’equilibrio, ed a continui urti, che non possono che provocargli grande disturbo ed irritazione.

Fattori di Stress Derivanti dal Guidatore

L’elemento guidatore è spesso trascurato come determinante dello stress da trasporto, invece gioca un ruolo essenziale.

Prima di tutto il guidatore deve avere pazienza e tempo per far salire il cavallo sul van.

Affrettare la salita del cavallo sul van o trailer con metodi bruschi o violenti non farà altro che agitare il cavallo e gettare le basi per un viaggio pieno di problemi.

Pertanto il guidatore dovrà essere dotato di pazienza e buona volontà.

La calma del guidatore dovrà essere un elemento chiave anche alla guida, infatti il comfort del cavallo durante il viaggio è in buonissima parte determinato dallo stile di guida dell’autista.

Frenate ed accelerazioni dovranno essere dolci e modulari.

Non va mai dimenticato che trasportiamo un animale in piedi e con un’aderenza non ottimale nel van.

L’autista del veicolo è infine un elemento basilare per la buona riuscita del trasporto perché, pianificando le soste del viaggio, determina il carico di stress che graverà sul cavallo.

Inoltre l’autista bravo saprà riconoscere i vari momenti critici inaspettati e gestirli al meglio.

Fattori di Stress Derivanti dal Cavallo

Il cavallo che abbia avuto esperienze di trasporto negative in precedenza sarà un soggetto che difficilmente arriverà a fare un trasporto senza accusare un forte stress.

Solo dopo molti altri viaggi, piano piano comincerà a ritrovare un minimo di tranquillità.

Lo stato di salute del cavallo deve infine essere ottimale, poiché in caso contrario si rischia l’aggravamento dei sintomi e la comparsa di forti febbri.

About aldo

Consulente Web Marketing - SEO & SEM

Comments are closed.

Scroll To Top