Home / Sport / Sport Equestri / Alloggiare il Cavallo

Alloggiare il Cavallo

Alloggiare il Cavallo

Partiamo da un presupposto: l’uomo costringe il cavallo, nella stragrande maggioranza dei casi, a vivere come non vorrebbe, cioè rinchiuso in un box.

Il cavallo è un animale da branco, sociale, che è nato per vivere all’aria aperta, e questa è la condizione ideale in cui vorrebbe vivere.

Le esigenze umane purtroppo non permettono al cavallo di condurre una vita libera, ma c’è comunque modo e modo di alloggiare un cavallo.

I proprietari di cavalli più attenti e coscienziosi riescono infatti a trovare soluzioni che permettono al cavallo di vivere una vita serena e che rispetta il più possibile le sue inclinazioni naturali.

Regole d’Oro

Non vi è spazio per le scuse: ogni proprietario di cavalli sa qual è il modo in cui va alloggiato un cavallo.

Spesso si finge di non saperlo con certezza per crearsi un alibi, ma ogni cavaliere sa che il cavallo deve stare insieme ai suoi simili e che deve trascorrere più tempo possibile all’aria aperta.

Queste quindi sono le regole d’oro:

  • Aria aperta.
  • Contatto con altri cavalli.

 

Seguire il più possibile queste due semplici regole permette di evitare quasi totalmente che il cavallo sviluppi tic e vizi di stalla, testimonianza di un cavallo in forma e che vive bene.

Aria Aperta

Il cavallo è nato per vivere all’aria aperta, lo sappiamo.

Sappiamo anche che ciò è molto difficile.

Un buon punto d’incontro è di tenere il cavallo nel box ma di prevedere tassativamente tutti i giorni un paio d’ore almeno in cui il cavallo è lasciato libero in un prato di grandi dimensioni.

Bisogna pertanto assicurarsi che il centro presso cui è ospitato il cavallo abbia gli spazi necessari e che preveda questo tipo di servizio.

Il cattivo proprietario di cavalli, dal lato opposto, lascia rinchiuso nel box il proprio cavallo tranne quando deve fare qualche uscita.

In questo modo si finisce per lasciare diversi giorni consecutivi il cavallo rinchiuso nel box, cosa che fa senza dubbio soffrire l’animale.

Contatto con Altri Cavalli

In natura il cavallo vivrebbe in branchi dalla ben precisa organizzazione sociale, invece le esigenze umane tendono a far venir meno questo importante contesto.

E la relazione con l’uomo non può certo appagare completamente l’esigenza sociale del cavallo.

Per un cavallo è quindi importante e quasi essenziale passare del tempo insieme ai suoi simili.

Il problema principale è che spesso si tende a non permettere libertà di socializzazione ai cavalli, perché si temono contrasti e ferite.

Non è quindi frequente vedere cavalli lasciati insieme liberi in un prato.

E’ da dire che per la salute psicofisica del cavallo è forse meglio prendere un calcio e qualche morso piuttosto che non avere contatto con altri animali.

Nei centri in cui si trovano altri proprietari di cavalli molto aperti a questo tipo di attività si può iniziare a lasciare sempre gli stessi cavalli liberi insieme.

I litigi, non appena si delineano i vari ruoli, tendono a cessare.

Quello che rimane è la serenità del nostro cavallo, data dall’interazione con i propri simili.

Costo del Box e Spazio

Il cavallo è un animale che ama gli spazi aperti, pertanto dovrebbe essere alloggiato in un box il più grande possibile: più il cavallo ha spazio e meno si sentirà costretto, a beneficio della sua salute psicofisica.

Ma tutti sappiamo quanto possedere un cavallo sia costoso.

Ed un box, più grande è, più diventa una voce importante di spesa.

Il proprietario del cavallo deve fare importanti considerazioni prima di scegliere il box per il proprio cavallo:

  • Un cavallo che esce spesso all’aperto può meglio sopportare un box più piccolo. Un cavallo che invece viene lasciato per più tempo nel box ha bisogno di spazi sufficienti per sentirsi meno costretto.
  • Via via che si esce dalla città e si va sempre più in aperta campagna il costo dei box tende a diminuire, pertanto se le risorse sono limitate e si vuole realmente bene al cavallo, spesso vale la pena prendere un box più grande un po’ fuori mano.
  • Infine non bisogna mai dimenticare che il personale che si occuperà del nostro cavallo è un fattore molto importante. E’ bene farsi presentare chi accudirà il nostro animale, perché il suo comportamento sarà essenziale per la serenità del nostro cavallo.

 

About luca

Comments are closed.

Scroll To Top