La Sella da Equitazione

La Sella da Equitazione

Di norma la sella è l’accessorio più costoso tra quelli che fanno parte dell’attrezzatura da acquistare per darsi all’equitazione.

Il prezzo elevato è dovuto ai materiali, nonché alla lavorazione spesso realizzata da artigiani specializzati.

Il componente principale della sella è il cuoio.

E poiché la sella è sottoposta a notevoli maltrattamenti nel corso della sua vita, deve trattarsi di ottimi pellami, che ne fanno pertanto lievitare il costo.

Esistono alternative economiche in “cuoio sintetico”, rivestite con materiali come il PVC.

In questi casi si riesce ad abbattere di molto il costo della sella, ma certo nessun cavaliere di livello utilizzerebbe mai una sella rivestita con materiali sintetici.

Materiali dell’Arcione (la Struttura della Sella)

L’ossatura della sella – la sua struttura – è chiamata arcione.

Tradizionalmente l’arcione è costruito in legno, ma oggi anche l’acciaio, con le sue doti di resistenza è presente in molte selle.

Con arcioni rinforzati in acciaio, o totalmente realizzati in acciaio, si aumenta notevolmente la resistenza della sella, soprattutto per chi tende a maltrattare un po’ la propria attrezzatura.

La caduta della sella può infatti causare la rottura dell’arcione in legno.

Chiaro è che l’acciaio tende ad aumentare il peso della sella, e a ridurne l’elasticità, facendola diventare quindi spesso meno prestazionale.

La sperimentazione è comunque continua e sul mercato si trovano selle con arcione anche in altri materiali.

Ad esempio esistono selle con arcione in fibra di carbonio, in modo da assicurare la massima leggerezza ed indeformabilità.

Ancora oggi però, nonostante i continui progressi tecnologici, sono ancora in molti a ritenere gli arcioni in legno la scelta migliore.

Il legno riesce ad assicurare infatti basso peso e al tempo stesso elasticità, molto importante in primo luogo per il comfort del cavallo.

About lorenzo

Scroll To Top